Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.05 del 22 Ottobre 2019

Fermato in via Prè dà false generalità agli agenti: doveva scontare 20 anni di carcere in Marocco

Fermato in via Prè dà false generalità agli agenti: doveva scontare 20 anni di carcere in Marocco

Centro - Intorno alle 2 di questa notte la Polizia ha fermato un nordafricano in via Prè che – di fronte alla richiesta di mostrare loro i documenti – ha dato false generalità, senza però mostrare nulla che attestasse la sua identità.

L’arresto - Grazie all’accurato controllo operato dagli agenti sugli effetti personali dell’uomo, si è riusciti ad accertare le esatte generalità dell’uomo: si tratta di un 49enne marocchino che, per dissimulare la sua identità, aveva denunciato falsamente lo smarrimento dei propri documenti. A suo nome, inoltre, è risultato un provvedimento di cattura internazionale emesso dall’Interpol: il 49enne, infatti, deve scontare 20 anni di carcere nel suo paese per reati contro il patrimonio. A indagini concluse, l’uomo è stato accompagnato presso il carcere di Marassi, in attesa di disposizioni dell’autorità giudiziaria per l’estradizione.

Giovedì 8 agosto 2019 alle 16:00:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News