Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 22.15 del 26 Giugno 2019

Prè, prorogata la scadenza del bando di assegnazione locali commerciali

Prè, prorogata la scadenza del bando di assegnazione locali commerciali

Centro - E' stato prorogato a venerdì 19 aprile il termine utile per partecipare al bando pubblico per assegnare locali del Comune situati in via Pré e zone limitrofe, da destinare allo sviluppo di progetti economici e imprenditoriali di micro e piccole imprese.

Tutte le informazioni utili ai destinatari del bando– che sono imprese già costituite o da costituirsi che si impegnano entro 60 giorni ad avviare l'attività imprenditoriale - sono contenute nel sito del Comune di Genova, alla pagina http://www.comune.genova.it/content/bando-pubblico-l%E2%80%99assegnazione-iniziale-canone-gratuito-di-locali-di-civica-proprieta%E2%80%99-favore



Tra i documenti presenti sul sito, una pagina di FAQ aggiornata con due importanti precisazioni: la prima riguarda la possibilità di ottenere agevolazioni aggiuntive rispetto all'iniziale gratuità del canone, a fronte ad esempio di interventi strutturali nei locali, che verrà valutata da parte dell'Amministrazione comunale. Tenuto conto delle finalità del bando, eventuali spese sostenute per le migliorie, approvate preventivamente dai competenti Uffici comunali, potranno essere scomputate dai canoni di locazione.

L'altra novità riguarda la possibilità di deroghe per i locali non pienamente rispondenti dal punto di vista strutturale alle previsioni normative e regolamentari: per agevolare il più possibile le imprese aggiudicatarie nell'avvio di attività che rivalutino e rivitalizzino il tessuto economico e sociale dell'area del centro storico interessata dall'iniziativa è stata autorizzata una specifica deroga per quanto concerne i requisiti che concorrono a determinare il punteggio necessario ad autorizzare l'apertura di nuovi pubblici esercizi e i trasferimenti della cosiddetta "zona 1" prevista dal Piano comunale di somministrazione di alimenti e bevande. La possibilità di ulteriori deroghe, legate eventualmente alle specificità strutturali dei singoli locali, sarà valutata caso per caso.

Sul sito è possibile trovare gli elenchi riguardanti le due tipologie di locali messi a bando: quella dei locali destinati prioritariamente a sede principale di nuova impresa o ulteriore sede operativa di impresa esistente e una seconda riguardante locali pertinenziali concedibili a titolo gratuito anche ad attività già presenti sul territorio. Ai fini dell'aggiudicazione sarà tenuto conto di criteri tra i quali la valorizzazione delle specificità del territorio, la promozione dei prodotti locali e l'abbellimento e la manutenzione dei locali, così come indicato nel progetto d'impresa.

Giovedì 4 aprile 2019 alle 14:25:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News