Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 12.35 del 22 Novembre 2019

Dalla "gag" del detonatore alle (amare) considerazioni: un riassunto della riunione a Certosa | Video

Dalla `gag` del detonatore alle (amare) considerazioni: un riassunto della riunione a Certosa<span class=´linkFotoA1Articolo´> | <a href=´/videogallery/-c-e-un-pacco-per-il-sindaco-bucci-a-certosa-parte-una-gag-poco-prima-della-riunione-2254.aspx´ class=´FotoVideoA1´>Video</a></span>

Genova - La prima riunione di ieri tra la Struttura Commissariale e i residenti e i commercianti di Certosa si è aperta con una breve "gag", durante la quale i cittadini hanno consegnato al Sindaco-Commissario un pacco - in una scatola volutamente marchiata Amazon Prime - contenente un detonatore rosso di aspetto comicamente fumettistico, recante su la scritta "TNT". Peccato che di comico a quella riunione gli abitanti della zona ci abbiano visto ben poco.

Il commento - La polemica non ha tardato ad arrivare. In prima istanza, in un riassunto postato questa mattina dal gruppo Facebook Oltre il ponte c'è viene sottolineato che «l'incontro è iniziato con un modesto ritardo, dovuto soprattutto alle interviste delle numerose televisioni e dei giornalisti che, giustamente, in questo balletto di date, cercano di fare il loro lavoro per fare un po' di chiarezza», ma non solo. «Molte persone premono, mugugnano e interrompono» viene sottolineato, facendo riferimento anche al fatto che «la gestione dell'assemblea, che secondo accordi presi in precedenza, doveva essere moderata dallo staff della comunicazione del sindaco, viene invece lasciata gestire da noi di "Oltre il ponte"» a cui segue quella che sembra una provocazione, ma che probabilmente è solo una considerazione dettata sia dalla stanchezza che dal tempo che, ormai, per alcuni è diventato davvero un macigno: «Forse questo avviene per metterci in difficoltà con la nostra gente che vuole parlare, chiedere e anche potersi arrabbiare... Ma non si può togliere il microfono a chi ha vissuto al nostro fianco le difficoltà di tutti questi mesi».
«L'unico momento di gloria è per il Colonnello dell'esercito» conclude chi scrive il post, «ma forse più come ringraziamento per l'operato dei militari che, da dieci mesi, presidiano la zona». Lapidaria, infine, la chiosa, da cui traspare - forse ancor più che dalle grida di ieri - lo stato d'animo di chi era lì: «Tutta la diretta la trovate in rete e potete farvi una vostra opinione... Per noi, invece, si tratta dell'ennesima occasione sprecata».

Mercoledì 19 giugno 2019 alle 12:00:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Video

18/06/2019 - «C'è un pacco per il Sindaco Bucci»: a Certosa parte una "gag" poco prima della riunione



Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News