Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 15.00 del 23 Ottobre 2019

Gattini annegati e animalisti in rivolta, Bucci chiarisce: «Polemica strumentale, non sono le mie parole»

Un polverone
Gattini annegati e animalisti in rivolta, Bucci chiarisce: «Polemica strumentale, non sono le mie parole»

Genova - Dopo l'articolo uscito in questi giorni su un noto quotidiano locale in merito ad alcune presunte dichiarazioni in cui il Sindaco di Genova Marco Bucci avrebbe affermato - in sede di Giunta - di aver preso parte da ragazzino a un gioco crudele in cui venivano uccisi gattini e mamme gatte, il primo cittadino genovese smentisce tutto e respinge ogni polemica: «È una cosa ridicola, anche perché non sono parole mie. Le cose che si dicono in Giunta non andrebbero riportate fuori, soprattutto in giornate di cambiamento come queste in cui, probabilmente, qualcuno può voler manifestare qualche desiderio di rivalsa».

Le polemiche - Gli Animalisti Genovesi hanno richiesto immediatamente di fare chiarezza sulla vicenda, chiedendo quasi subito le immediate dimissioni del Sindaco che proprio questa mattina ha chiarito di aver semplicemente ricordato un gioco sì crudele, ma a cui lui non avrebbe mai preso parte, passatempo balzano dei ragazzi che vivevano nelle campagne del modenese dove viveva da piccolo. «Associare queste frasi a comportamenti anti-animalisti è sbagliato» conclude infine Bucci: «Chi lo sta facendo non fa altro che creare una polemica strumentale, da cui mi dissocio».

Giovedì 5 settembre 2019 alle 16:30:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News