Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.05 del 22 Ottobre 2019

Il Confeugo torna ad accendere Genova. La fiamma dritta? Un ottimo auspicio per un 2019 migliore | Foto

All'anno che verrà
Il Confeugo torna ad accendere Genova. La fiamma dritta? Un ottimo auspicio per un 2019 migliore<span class=´linkFotoA1Articolo´> | <a href=´/fotogallery/confuego-2018-662_1.aspx´ class=´FotoVideoA1´>Foto</a></span>

Genova - «Il 2019 sarà un anno migliore di questo». Ha esordito così il sindaco di Genova Marco Bucci in un commento a margine della tradizionale cerimonia del Confeugo, una celebrazione dell'omaggio fatto dal popolo genovese al Doge con l'accensione del ceppo di alloro in piazza.

La fiamma del Confeugo era perfettamente dritta: un avvenimento davvero di buon auspicio per il prossimo anno, che secondo Bucci sarà coronato da un altro Confeugo «con tutti quanti che potranno vedere il nuovo ponte». Alla cerimonia era presente anche il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti, che non ha perso l'occasione di ricordare che nel 2019 Genova avrà finalmente tante nuove soddisfazioni: «Il nuovo anno» ha infatti ricordato il governatore ligure «vedrà aprire i cantieri dello scolmatore del Bisagno, del waterfront di Piano, dell'Hennebique, dell'ospedale di Erzelli, del nuovo Galliera, del nuovo ponte e della casa della salute in Valpolcevera».
I buoni propositi, insomma, non mancano. E neppure la speranza di vederli realizzati.

Sabato 22 dicembre 2018 alle 19:25:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Fotogallery


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News