Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 13.30 del 14 Ottobre 2019

Gronda, Toti: «Tra Pd e M5S liti su poltrone e nomine ma servono risposte sulle infrastrutture»

Gronda, Toti: «Tra Pd e M5S liti su poltrone e nomine ma servono risposte sulle infrastrutture»

Genova - «Non sono i contenuti o i temi, ma sono le poltrone a fare litigare i grillini e il Pd nella discussione sul nuovo Governo. Vi rendete conto? Le nomine, i ministeri, i sottosegretari! Ma agli italiani cosa interessa? A noi interessa sapere cosa farebbero i giallo rossi sul lavoro, sulle imprese, sulle famiglie, sui giovani, sulle infrastrutture»: così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti in un post sulla sua pagina Facebook.

«Prendiamo ad esempio la Gronda genovese di ponente – aggiunge il governatore - già finanziata e bloccata dal ministro (anti) Infrastrutture Toninelli: cosa ne sarà di questa opera strategica per tutto il nord-ovest? Vorremo sapere la posizione del Pd e M5s in modo chiaro. Lo vorrebbero sapere le istituzioni, Confindustria, i sindacati, le associazioni di categoria, le persone che hanno dovuto abbandonare la propria casa per permettere la costruzione dell'opera e tutti i genovesi, i liguri e gli italiani che a migliaia hanno raccolto l'invito di partecipare alla manifestazione di piazza a Genova, che ho personalmente lanciato come Presidente della Regione Liguria per chiedere, al governo che verrà, risposte chiare sulle infrastrutture, vitali per il nostro Paese», conclude.

Martedì 27 agosto 2019 alle 16:00:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News