Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 11.00 del 23 Luglio 2019

Al Ferraris è notte fonda: Genoa spazzato dall'Inter

Doppietta di Gagliardini, gol di Icardi e Perisic. Rosso a Romero

gara da archiviare
Al Ferraris è notte fonda: Genoa spazzato dall´Inter

Genova - Pesante sconfitta del Genoa contro l’Inter: al Ferraris i rossoblu perdono 4-0 dopo una partita sottotono e rimasti in 10 10 per l’espulsione di Romero nel primo tempo.

Primo Tempo - Prandelli inserisce Sturaro trequartista dietro le due punte Sanabria e Kouamè con un centrocampo formato da Lerager, Radovanovic e Rolon. L’Inter al 15’ trova il vantaggio: Asamoah imbecca in area di rigore Gagliardini che batte Radu. Il gol galvanizza i nerazzurri vicini al raddoppio con Icardi ma l’attaccante colpisce il palo. Lo stesso attaccante argentino al 38’ viene atterrato da Romero: Mariani decide di estrarre il cartellino rosso per il difensore argentino e concedere il rigore agli ospiti. Sul dischetto va Icardi che spiazza Radu e ritrova il gol dopo circa due mesi. Prandelli decide di cambiare, fuori Sanabria e dentro Biraschi e cambio di modulo con Kouamè unica punta. Finisce così il primo tempo con il Genoa mai pericoloso.

Secondo Tempo - Nella ripresa la musica non cambia e al 9’ arriva il terzo gol dell’Inter: Icardi lancia Perisic che batte Radu. Al Ferraris è notte fonda ma Prandelli le tenta tutte con Bessa al posto di Sturaro. Al 21’ arriva la prima conclusione del Genoa con Pezzella ma Handanovic manda in angolo ma è soltanto un sussulto in una serata amara perché al 36’ arriva il quarto gol che chiude la contesa: Gagliardini colpisce di testa ma Radu non riesce a deviare la palla che finisce in rete. Al 38’ il terzo cambio con Mazzitelli al posto di Radovanovic ma finisce qui. Secondo ko consecutivo per i rossoblu impegnati domenica prossima alle 20.30 al San Paolo contro il Napoli sconfitto dall’Empoli.

Mercoledì 3 aprile 2019 alle 23:10:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News