Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 22.15 del 26 Giugno 2019

Panda Raid ok per Macconi e Masi

Panda Raid ok per Macconi e Masi

Genova - Obbiettivo centrato al Panda Raid 2019 in Marocco per Roberto Macconi e Furio Rossano Masi. I portacolori della scuderia Racing for Genova Team sono riusciti, infatti, a concludere la gara - articolata su sette tappe per circa 3500 km e riservata alle popolari berlinette Fiat immatricolate ante 2003 – portando la loro 4x4 del 2000 al 161° posto finale.

«E' andata benissimo – osserva Roberto Macconi – abbiamo raggiunto quello che ci eravamo prefissati, ossia di riportare la Panda a casa, e ci siamo divertiti davvero molto. Il raid si è rivelato un'esperienza bellissima che ripeteremo sicuramente l'anno prossimo: la partecipazione ti colpisce maggiormente per lo spirito di avventura ed i bellissimi luoghi che scopri che per la gara in se stessa, comunque ben organizzata con notevole attenzione al rispetto delle regole».

«La nostra Panda sì è comportata benissimo – rileva Furio Rossano Masi – e, a parte un tirante di un braccetto della sospensione che si è allentato per due volte, non abbiamo avuto grossi problemi. Abbiamo forato solo in una occasione, attraversando una pietraia, e, fatto davvero positivo, non ci siamo mai insabbiati. Ora la vettura è un po'... stanca ma, con l'esperienza di questa partecipazione, la rigenereremo a dovere per la prossima».

«Fosse per me – conclude Roberto Macconi – ripartirei domani mattina: è una gara stancante ma non massacrante. Durante il raid abbiamo fatto gruppo con i tre piloti imperiesi che hanno partecipato al raid, Marco Lanteri, Dirk Schram e Sergio Morabito, con i rispettivi co-piloti: resteremo in contatto con loro per preparare la nuova esperienza».

Giovedì 21 marzo 2019 alle 10:00:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News