Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 13.00 del 21 Ottobre 2019

Villa Gentile, iniziano i lavori di manutenzione straordinaria

Le opere, coordinate dall'assessorato ai Lavori pubblici e manutenzioni di Paolo Fanghella, termineranno a metà settembre

Villa Gentile, iniziano i lavori di manutenzione straordinaria

Genova - Il complesso di Villa Gentile di via Brigata Salerno tornerà presto ad essere uno dei fiori all’occhiello dell’impiantistica sportiva genovese e ligure. Lunedì 8 luglio inizieranno i lavori di manutenzione straordinaria che, oltre al ripristino delle corrette condizioni d’uso che riporteranno la struttura al massimo delle sue funzionalità, sono finalizzati all’ottenimento dell’omologazione da parte della Fidal.

Ristrutturazione - Specifici interventi riguarderanno la riqualificazione della pista di atletica leggera ad anello e di tutte le pedane, compresa la mezzaluna per il salto in alto e il lancio del giavellotto. Fra i lavori di ristrutturazione che stanno ridisegnando il nuovo volto di Villa Gentile vi sono anche l’allargamento dell’ingresso per permettere l’accesso ai bus, l’illuminazione e la messa a norma delle gradinate per consentire un’agevole accessibilità anche alle persone diversamente abili.

Costi - Le opere, coordinate dall’assessorato ai Lavori pubblici e manutenzioni di Paolo Fanghella, termineranno a metà settembre. Sino alla loro conclusione l’impianto resterà chiuso al pubblico. Il progetto complessivo dei lavori, in parte già avviati lo scorso anno, ha un costo di circa 800mila coperti dall’Accordo Quadro Sport (500mila euro) e dal Patto per Genova (300mila euro).

Per la prima volta, quindi, l’impianto di Sturla gestito dalla società Quadrifoglio non subirà interventi parziali ma profondi, coordinati e completi mantenendo gli impegni presi dal sindaco Marco Bucci e dalla sua giunta in occasione della candidatura di Genova a Capitale Europea dello Sport nel 2023.

Sport - «Le opere previste a Villa Gentile fanno parte degli investimenti che il Comune di Genova sta effettuando per migliorare i centri sportivi e va ad integrarsi con quanto è già stato fatto attraverso l’appalto in corso per la realizzazione della piscina di Voltri con le opere in corso nella piscina di Pra’ e con la progettazione della futura palestra a Multedo», spiega l’assessore ai lavori pubblici e manutenzioni Paolo Fanghella. «Quello dedicato a Villa Gentile, casa dell’atletica genovese, è l’ennesimo intervento importante dedicato alla valorizzazione dell'impiantistica sportiva della nostra città – dichiara il consigliere delegato allo sport Stefano Anzalone - Sono particolarmente felice dell'attenzione che questa Amministrazione sta continuando a rivolgere al mondo sportivo».

Giovedì 4 luglio 2019 alle 15:50:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News