Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 09.15 del 21 Ottobre 2019

Il Teatro comunale di Cicagna si prepara per la nuova stagione: ecco le novità

Il Teatro comunale di Cicagna si prepara per la nuova stagione: ecco le novità

Levante - Il teatro è il luogo delle emozioni, dove è possibile pensare, assaporare la parola, la mimica, e ricevere emozioni continue. Questo vuole essere il Teatro Comunale di Cicagna, un messaggio positivo lanciato in un momento storico faticoso, carico di ostacoli e difficoltà di ogni genere, reagire alle avversità cercando di creare momenti di condivisione per risvegliare le coscienze dallo stato di torpore in cui questa nostra epoca rischia di trascinare tutti.

MediaQuality continua ad alzare il livello di proposta culturale nella ValFontanabuona, che è un modo virtuoso di stimolare la crescita della comunità ed anche l’attrattiva del territorio, e ancora una volta pensa ad una stagione teatrale ricca e articolata, e di questi tempi la cosa non è così scontata.

MediaQuality invita il pubblico: Venite a teatro, anche se non l’avete mai fatto prima, anche se credete che non sia un luogo adatto a voi. Venite a teatro consapevoli di vivere due ore coinvolgenti, dove nulla è come prima e nulla sarà come dopo.
Dove potrete essere veri protagonisti della scena perché in teatro c’è spazio solo all’immaginazione del momento, perché il teatro in realtà non è mai recita, ripetizione, ma sempre qualche cosa di vivo che unisce, al momento, l’attore con lo spettatore.

La stagione 2019/2020 vedrà molte novità e graditi ritorni sulla scena. Il cartellone, sulla scorta dell’esperienza maturata in questi anni, diventa sempre più eterogeneo mescolando il teatro con danza, musical, cabaret e dialettale e assume sempre più un respiro di rilievo nel panorama ligure.

La sezione della Prosa, sette titoli, porterà a Cicagna artisti del calibro di Barbara De Rossi e Nathalie Caldonazzo insieme a tantissime altre bravissime attrici e talentuosi attori. Così come la danza offrirà la Compagnia Nazionale di Raffaele Paganini con la Compagnia Almatanz e la tap dance con la cantante Jazz e campionessa mondiale di Tip Tap Romina Uguzzoni

Ecco il cartellone con 18 titoli che dal 5 ottobre 2019 al 19 aprile 2020 si avvicenderanno sull’ accogliente palco del Teatro Comunale di Cicagna.

Si parte con la prosa sabato 5 ottobre 2019 ore 21, primo spettacolo della stagione 2019-2020, con la giovane e talentuosa La Compagnia Sinistra di Lavagna (Ge) LA VOCE DEI GRILLI è un testo originale, scritto e diretto da Federico Luciani, ambientato nella Londra del 1914, a pochi giorni da quella che sarebbe stata l’entrata in guerra dell’esercito inglese contro la minaccia nazista.

Si continua sabato 19 ottobre 2019 ore 21.00 con la Compagnia de Il Crocogufo di Genova che porta in scena COMMEDIA SEXY una commedia molto divertente che strizza l’occhio alle Donne sull’orlo di una crisi di nervi, film iconico di Almodovar, ma si rivolge all’universo maschile con la regia di Federica Menini.

Domenica 27 ottobre 2019 ore 16.00 primo spettacolo in cartellone dell’attesissimo teatro in lingua genovese con il ritorno sul palco di Cicagna del Teatro dialettale Stabile della Regione Ligure di Genova che preparandosi a festeggiare i 50 anni di attività nel prossimo 2020, propone la commedia brillante in tre atti di Pietro Valle, uno degli autori genovesi contemporanei più rappresentati, REGÏO DE DINÂ, considerata la saga del genovese purosangue. La regia è di Silvia Pinceti.

Sabato 9 novembre 2019 ore 21.00 l’attesissimo spettacolo della Foxtrot Golf Produzioni dove Francesco Bracchetti, regista e uomo di teatro che da tempo lavora su testi che mettono al centro il rapporto tra uomo e donna nelle sue sfaccettature più vere, profonde ed intime, mette in scena PARLAMI D’AMORE di Philippe Claudel.
Francesco Branchetti anche interprete della piece con bella e brava Nathalie Caldonazzo mette in scena una crudele e brillante pagina coniugale in cui l’umorismo affonda la lama nelle pieghe più intime e a tratti inconfessabili di un rapporto di coppia.

Ancora dialettale domenica 24 novembre 2019 ore 16.00 con il ritorno sul palco di Cicagna della Compagnia SAD di Genova, applauditissima la scorsa stagione con la divertentissima commedia Quello scarmo de mæ fræ! , CHI DIXE DONNA, DIXE DANNO, 2 tempi in dialetto genovese di Joseph Tell con la regia Giuseppe Deltrenta. Ancora una volta la compagnia SAD propone una originale e briosa commedia che saprà far divertire il pubblico con risate assicurate.

Per la sezione Comic Bazar, Sabato 7 dicembre 2019 ore 21.00 un atteso ritorno, direttamente da Buciabaracche Show DANIELE RACO con il suo DANIELE RACO LIVE, il meglio della sua produzione negli ultimi quindici anni, tra improvvisazioni, riflessioni e considerazioni, il tutto senza filtro.

Un omaggio al padre del cabaret germanico Karl Valentin, sabato 14 dicembre 2019 ore 21.00 con la Compagnia Stabile Teatro Govi di Genova che mette in scena con la regia di Ivano Castellani
UNA RAGAZZA IN GAMBA una delle pochissime commedie di Valentin, che preferiva scrivere sketch di breve e media durata. Anche qui un cocktail di musica, comicità e satira con un elegante accenno sexy.

Come consuetudine il dialettale apre il nuovo anno lunedì 6 gennaio 2020 ore 16.00 con la Compagnia I Villezzanti di Genova che porta in scena una commedia brillante di Ugo Palmerini,
IL BARBIERE DI SOZIGLIA con la regia di Anna Nicora

Il capolavoro di Eduardo De Filippo, FILUMENA MARTURANO, forse la commedia italiana del dopoguerra più conosciuta e rappresentata anche all’estero, a grande richiesta, ritorna al Teatro di Cicagna domenica 12 gennaio 2020 ore 16.00 con la Compagnia Teatrale Il Crocogufo di Genova e la messa in scena di Angelo Formato fedele all’originale, che riesce ogni volta a dare una grande emozione proprio grazie all’intensa e autentica interpretazione di Ornella Sansalone nel ruolo della protagonista.

Comic Bazar per la serata sabato 25 gennaio 2020 ore 21.00 con GIOVANNI CACIOPPO, uno dei comici più apprezzato dal pubblico del piccolo schermo, che ha fatto ridere milioni di spettatori in programmi di successo come Colorado Cafè e Zelig, con il suo HO SCAGLIATO LA PRIMA PIETRA

Un inedito trio, Carlo Denei- monologhista comico già dei Cavalli Marci e autore televisivo a Striscia la Notizia, Stefano Lasagna – pluripremiato cabarettista ligure e Franca Lai affermata e amata diva della musica folk genovese, sale sul palco domenica 2 febbraio 2020 ore 16.00 con lo spettacolo PE RÎE RÎE SE POÉ MOÎ O TIÂ O GAMBÂN PE RÎE di e con Carlo Denei, Stefano Lasagna e Franca Lai
regia di Carlo Denei e Stefano Lasagna. Remake dello show portato in scena da Denei e Lasagna lo scorso anno, dal titolo “Di cabaret si muore”, ma con nuove gag e una protagonista in più a dare, con la sua inimitabile voce e simpatia, una sterzata decisiva alla commedia, rappresentata in lingua genovese.

Sabato 8 febbraio 2020 ore 21.00 il Musical con la Compagnia T&M Live di Genova che rende omaggio a una leggenda vivente, il più celebre compositore di musiche per il teatro di tutto il Regno Unito e non solo, Andrew Lloyd Webber con lo spettacolo IL SOGNO DI ANDREW per la regia di Susy Tagliapietra. Uno show elegante e raffinato. Musiche famose ed apprezzate. Una band dal vivo. Performers di talento con un grande cuore artistico. Una serata magica.

Con HOLLYWOOD FOLLIES la danza calca il palcoscenico di Cicagna sabato 29 febbraio 2020 ore 21.00 con Offbeat – Tap Dance Group di Genova che grazie alle coreografie di Romina Uguzzoni, campionessa mondiale di Tap Dance e la partecipazione di Giulia Gragnani, l’altra genovese vincitrice del campionato del mondo di tap dance, offre uno spettacolo di magia ritmica che, attraverso le melodie dei più famosi musical, spazia tra Hollywood e Broadway in un viaggio esilarante a passo di tip tap, l’antica arte tra danza e percussione che continua ad affascinare generazione dopo generazione.

Ancora danza sabato 14 marzo 2020 ore 21.00 con la Compagnia Nazionale di Raffaele Paganini
e Compagnia Almatanz di Luigi Martelletta che porta in scena IL LAGO DEI CIGNI di Pëtr Il’ic Cajkovskij con la coreografia di Luigi Martelletta
Lo spettacolo nasce da un’idea che da molti anni il coreografo Luigi Martelletta inseguiva e desiderava mettere in scena, la sua lunga ed intensa carriera come primo ballerino al Teatro dell’Opera di Roma ed in tanti altri Teatri Italiani ed Europei gli ha permesso di studiare a fondo, di esaminare e di danzare molte volte questo spettacolare balletto.

Ancora il dialettale con la Compagnia La Pozzanghera di Genova domenica 22 marzo 2020 ore 16.00 con VOLEVAMO ESSERE UN TRALLALERO, testo e regia curati da Lidia Giannuzzi. Un regista per festeggiare degnamente i 30 anni della compagnia teatrale dialettale che dirige, propone ai componenti del gruppo di provare a partecipare alle selezioni di Italia’s Got Talent. Una formula nuova per uno spettacolo in genovese che abbina musica e teatro, parole e note, tradizione e innovazione, Genovese ed Italiano.

Sabato 28 marzo 2020 ore 21.00 la prosa con la Compagnia I Mancini del Quarto, nuova ma formata da attori di esperienza che nasce dallo stretto legame personale di Marco Zanutto al suo attivo anni di lavoro con nomi come Jurij Ferrini o Antonio Zavatteri, con Eleonora Bombino e Massimo e Maurizio Novelli, poi consolidato e sviluppato anche in senso professionale. Il gruppo porta in scena A VOLTE CAPITA scritto da Eleonora Bombino e diretto da Zanutto, il primo lavoro della Compagnia.

Prosa d’autore per una produzione Foxtrot Golf Produzioni sabato 4 aprile 2020 ore 21.00 con una piece di Josiane Balasko attrice e autrice francesce di cinema e teatro fra le più acclamate, UN GRANDE GRIDO D’AMORE che porta in scena una bravissima Barbara De Rossi e un poliedrico Francesco Branchetti , che cura anche la regia. Una commedia di assoluto divertimento ma anche di grande intelligenza capace di creare suspense e comicità, incontri di pugilato ed abbracci memorabili, grazie ad un plot vivace ed intelligente.

Domenica 19 aprile 2020 ore 16.00 la Compagnia TeatralNervi di Genova chiude la stagione di Cicagna con una commedia brillante in lingua zeneize scritta a quattro mani da Antonella Risso e Carlo Oneto, ‘NA CHÈUGA E MEZA con la regia di Carlo Oneto. Un concentrato di ipocrisie e scambi di coppie, una giostra della risata in continuo movimento, fatta di sorprese, colpi di scena e capovolgimenti di fronte. Insomma una risata che dura due ore.

Mediaquality propone diverse forme di abbonamento sempre a prezzi contenuti. Abbonamento libero per 10 spettacoli a scelta a soli € 8,50 a spettacolo e… ancora tante altre opportunità.

Il Teatro delle Formiche, fondato nel 2005 da Fiona Dovo, autrice e attrice pluripremiata, formatasi presso la Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano, occupa Le mattine del Teatro di Cicagna con gli spettacoli per le scuole.

E ancora I pomeriggi del Teatro di Cicagna con i Laboratori teatrali, corsi di recitazione per ragazzi e adulti. Un percorso teatrale, un valido strumento per migliorare la comunicazione, impiegando i più svariati linguaggi: verbale, corporeo, mimico-gestuale. Un modo per imparare e arricchire il proprio sapere, divertendosi. I laboratori sono tenuti da Federico Luciani.

Sono aperte le iscrizioni, per informazioni telefonare al numero 3490960750 o scrivere una mail a info@teatrodicicagna.it

Un’attenzione particolare va dedicata al Concorso Canoro organizzato da Mediaquality Fantastico Festival – Premio Fontanabuona, che giunge alla sua sesta edizione. La kermesse musicale nelle quattro passate edizioni ha visto partecipare moltissimi interpreti e cantautori da tutta Italia.
Dopo l’ultima fortunata edizione, si riaprono le porte del Fantastico Festival – Premio Fontanabuona, la kermesse musicale che ha visto sul palco del Teatro di Cicagna, la vittoria finale dell’edizione 2019 alla vent’unenne di Piombino (LI) Alessia Russo. La giovane interprete si è esibita con un pezzo che nel 1966 valse l’Oscar per la migliore canzone a Johnny Mandel The Shadow Of Your Smile, scritta con Paul Francis Webster per il film di Vincent Minelli “Castelli di sabbia”, cantata, fra gli altri, anche dalla grande Ella Fitzgerald

Una manifestazione ricca di ospiti, che ha visto, tra giurati e parterre, nomi come Aldo De Scalzi, Giorgio Usai, Franco Fasano, Enrico Bianchi, Lazzaro Calcagno, Massimo Morini e tantissimi altri.

Sabato 14 settembre 2019 alle 11:30:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News