Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 17.30 del 26 Giugno 2019

Anche le bici rientreranno nelle attività di noleggio con conducente

Anche le bici rientreranno nelle attività di noleggio con conducente

Liguria - Con 17 voti a favore di maggioranza di centro destra, 10 astenuti dal Pd, Mov5Stelle e rete a Sinistra&liberamente Liguria è stato approvato il Disegno di legge 231 sulle modifiche alla legge regionale 4 luglio 2007 sul Testo Unico in materia di trasporto di persone mediante servizi pubblici non di linea. Il provvedimento adegua la legge regionale ad alcune novità normative sopravvenute a livello nazionale e comunitario.

In armonia con quanto previsto dalla legge dello Stato, con questa modifica normativa viene inserita la bicicletta fra i mezzi di trasporto con cui si può esercitare l’attività di noleggio con conducente. Viene semplificata la disciplina regionale dell’esame per l’accertamento dei requisiti di idoneità per esercitare il servizio di taxi e di noleggio con conducente; la Giunta regionale emanerà apposite linee guida che disciplineranno le materie di esame e le sue modalità di effettuazione per l’abilitazione dei tassisti e degli NCC.

Per favorire ed incentivare il turismo nella Regione, è previsto che, nell’ambito delle apparecchiature in dotazione dei taxi, possono essere concessi contributi anche per l’acquisto di tablet. Altre modifiche riguardano l’armonizzazione della normativa regionale alle più recenti norme comunitarie in materia di noleggio autobus con conducente che hanno riguardato i requisiti per il rilascio delle autorizzazioni e la previsione di specifiche sanzioni amministrative pecuniarie in caso di violazione di norme a tutela della sicurezza e del regolare esercizio dell’attività di noleggio autobus con conducente. Il provvedimento, infine, prevede che i soggetti abilitati alla guida sono tenuti a comunicare all’Azienda, prima della firma del contratto di assunzione, eventuali violazioni agli articoli 186, 186 bis e 187 del Codice della strada (guida sotto l'influenza dell'alcool e in stato di alterazione psicofisica per uso di sostanze stupefacenti, ndr). Approvati gli emendamenti proposti da Andrea Melis (Mov5Stelle) e Andrea Costa (Liguria Popolare)

Mercoledì 22 maggio 2019 alle 09:30:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News