Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 23.30 del 20 Ottobre 2019

Casa di riposo abusiva ad Arenzano, lavoratori in nero sfruttati per meno di 2 euro l'ora: due persone nei guai

Sfruttamento
Casa di riposo abusiva ad Arenzano, lavoratori in nero sfruttati per meno di 2 euro l´ora: due persone nei guai

Liguria - Avevano messo su una vera e propria casa di riposo abusiva ad Arenzano, dove sfruttavano alcuni lavoratori in nero pagandoli meno di 2 euro l'ora. Gli ideatori di questo "teatrino" sono un uomo (66 anni) e una donna (60 anni) residenti nell'alessandrino, che - dopo aver messo su la struttura senza alcun permesso ufficiale - avevano assunto in nero alcuni dipendenti, facendoli lavorare anche 48 ore consecutive in cambio di una paga davvero misera.

I fatti - Le indagini sono iniziate nel gennaio 2019, quando - in occasione di un controllo alla struttura abusiva (in cui erano ospitati 5 anziani non autosufficienti) - era emerso che, nel compreso periodo tra dicembre 2018 e gennaio 2019, i due indagati impiegavano 4 lavoratori con turni di 48 ore consecutive per paghe orarie inferiori a 2 euro, sfruttando così la loro condizione di bisogno e debolezza sociale. I dipendenti "assunti" dalla coppia di alessandrini, infatti, erano un extracomunitario irregolare, un uomo oggetto di fallimento e sfratto e una coppia di lavoratori 60enni disoccupati. A quanto pare, inoltre, gli indagati percepivano dai parenti degli anziani ospiti rette mensili superiori ai 1500 euro. Una volta scoperti, I militari del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Genova hanno eseguito a carico dei due misure cautelari coercitive dell'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per il reato di caporalato.

Giovedì 5 settembre 2019 alle 10:00:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News