Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 21.15 del 25 Giugno 2019

Le collane Swarovski, simbolo di una eleganza che non tramonta

Le collane Swarovski, simbolo di una eleganza che non tramonta

Liguria - Eleganza, unicità, fascino. Sono solo tre delle peculiarità che caratterizzano le collane Swarovski di tendenza. Un simbolo inconfondibile con un cristallo dalle mille sfaccettature che è sempre stato al centro degli eventi.

Una storia di successo
Il successo dell’azienda parte da lontano, dal 1862 con l’invenzione di Daniel Swarovski. Il padre di questo marchio nacque nel 1862 in Boemia. La Boemia, che allora faceva parte della monarchia danubiana austro-ungarica, era uno dei centri più importanti per la produzione di vetro e cristallo e anche nella piccola fabbrica del padre molava il cristallo.

Da giovane Daniel osservava spesso gli operai al lavoro nell'azienda paterna. Qui, ma anche in altre cristallerie, svolse i suoi anni di apprendistato e quando, all'età di 21 anni, visitò a Vienna la "I Esposizione di Articoli Elettrici", ebbe l'idea della sua vita: le nuove tecniche di Siemens e Edison gli diedero l'ispirazione per lo sviluppo di una macchina per la molatura del cristallo.

Trascorse giorni e notti nella realizzazione dell’idea. Infine, nove anni dopo (1892) fu in grado di presentare una domanda di brevetto per una macchina che, per la prima volta, consentiva di molare i cristalli ad un altissimo grado di perfezione. Più rapidamente e con più perfezione di quanto si potesse fare fino ad allora con il faticoso lavoro manuale. Ecco quindi che iniziò una nuova era nel mondo del cristallo. La pietra miliare era stata posata: nel 1895 Daniel Swarovski, insieme al cognato Franz Weis e Armand Kosmann, diede vita all'azienda attuale.

Collane perfette per ogni donna
Ogni donna sogna di essere bellissima in qualsiasi momento della giornata. Ci sono occasioni, come una serata galante, dove non solo bisogna essere impeccabili, ma bisogna anche avere uno sprint in più che ci faccia sembrare praticamente perfette.

Per una serata galante in compagnia del proprio partner scegliere un tubino nero è sempre una sicurezza. Ovviamente lo è ancor di più se questo tubino è impreziosito da pizzi o plissé, da portare sotto a un cappotto ton sur ton, giocando con gli accessori come le collane Swarovski.

Collane per una serata galante
Adatte ad una serata elegante, le collane swarovski a girocollo morbida sono in grado di sottolineare la bellezza delle linee snelle di un collo “da cigno”. Un tocco di eleganza che ha iniziato a diventare di uso comune nell’Inghilterra dell’epoca Vittoriana. Una variante è la collana con pendente, fine, corta e minimale, in cui l’attenzione si concentra sul pendente o ciondolo. Il girocollo è perfetto con una scollatura, magari un vestito a spalle scoperte e senza maniche. Oppure è possibile optare per una collana lunga, elegante e vanitosa. È più lunga della Matinée e scende sotto il seno, arrivando anche all’ombelico. Per questo, si può usare anche arrotolata componendo un girocollo a due fili: il bello della collana lunga è anche di poterla personalizzare! In questa categoria rientrano le collane Swarovski, da indossare nelle serate speciali. Con collane Swarovski di tendenza, dunque, il successo è assicurato.

Giovedì 16 maggio 2019 alle 14:52:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News