Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 18.00 del 26 Giugno 2019

Lungomare Canepa, Lodi: «Servono soluzioni rapide e concrete»

Lungomare Canepa, Lodi: «Servono soluzioni rapide e concrete»

Sampierdarena - «Per la loro salute e incolumità, i cittadini di Lungomare Canepa e del quartiere di Sampierdarena, ma anche tutti i genovesi che quotidianamente percorrono questo tratto di strada, hanno bisogno di risposte e soluzioni certe e non di un continuo rimpallo di responsabilità tra un soggetto e l'altro. Martedì prossimo, in Consiglio comunale, presenterò una interrogazione scritta al sindaco e alla giunta per avere chiarezza dopo le affermazioni di Anas»: così Cristina Lodi, capogruppo Pd Comune di Genova.

«Le segnalazioni che arrivano dagli abitanti di questa parte di Genova sono davvero allarmanti: numerosi incidenti nelle aree viabili attigue a quelle di cantiere, tombini mal posizionati e buche nell'asfalto che rendono pericoloso il transito, rientri in carreggiata che hanno causato diversi incidenti perché non segnalati con apposito cartello - aggiunge - A tutto questo si aggiunge la grave situazione dell'inquinamento ambientale che i residenti della zona denunciano da molto tempo. Ricordo che qualche settimana fa, nel corso della votazione del bilancio preventivo 2019-2021, il Consiglio comunale ha approvato un ordine del giorno presentato dal Pd che impegna il sindaco e la giunta a chiedere ad ANAS la realizzazione di un progetto preliminare di fattibilità di una galleria fonoassorbente per la bonifica acustica e ambientale di questo tratto di strada. In merito già il 22 novembre in Sala Rossa era stato approvato all'unanimità un ordine del giorno che chiedeva all'amministrazione di attivarsi con il Governo per ottenere un finanziamento, anche con l'utilizzo di una "call europea", al fine di costruire questa galleria».

«Chiederò personalmente al sindaco a che punto è l'amministrazione in questo percorso urgente e doveroso verso questi cittadini che stanno pagando un prezzo altissimo in termini di salute e vivibilità. Gli atti ufficiali sono stati approvati: sindaco, giunta ed Anas devono intervenir».

Sabato 16 febbraio 2019 alle 16:30:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News