Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 22.00 del 24 Giugno 2019

Lavoratori Sirti in sciopero contro gli 833 licenziamenti

Lavoratori Sirti in sciopero contro gli 833 licenziamenti

Val Bisagno - «Questa mattina i lavoratori di SIRTI hanno scioperato 4 ore con presidio davanti ai cancelli della sede di Struppa, contro la richiesta dell'Azienda di attivare una procedura di licenziamento per 833 lavoratori su 3.692 addetti. Lo sciopero, che si è tenuto a livello nazionale in tutte le sedi in cui è presente la Società, ha come obiettivo primario il ritiro di tale procedura e contestualmente la richiesta al Governo di un intervento immediato e concreto per fermare il taglio degli occupati che oramai investe tutte le aziende del settore delle telecomunicazioni»: così la Fiom Cgil tramite una nota.

«Il settore delle telecomunicazioni è dilaniato da gare al ribasso ed è oggetto di una progressiva e costante riduzione negli investimenti. La situazione, se non muta, viene oggi pagata dai lavoratori ma anche dai cittadini che avranno un servizio qualitativamente sempre più scadente e in prospettiva poco efficiente e più costoso; il sistema di comunicazione di un Paese, voce e dati, ne determina il grado di evoluzione tecnologica e l'Italia rischia di tornare indietro negli anni malgrado le evoluzioni solo di facciata presenti nel comparto. Per domani è previsto un incontro a Milano dove l'azienda presenterà la procedura di licenziamento dettagliando le ricadute sui vari siti produttivi», conclude la Fiom.

Mercoledì 20 febbraio 2019 alle 15:30:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News