Genova Post La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
telefono redazione 010 8935042
fax redazione 010 8934973
Ultimo aggiornamento ore 16.00 del 22 Settembre 2019

Ponte Morandi, la struttura commissariale annuncia: «Due settimane di ritardo sulla demolizione»

Questa mattina a Tursi una commissione consiliare dedicata all'ex viadotto Polcevera

situazione lavori
Ponte Morandi, la struttura commissariale annuncia: «Due settimane di ritardo sulla demolizione»

Val Polcevera - «Due settimane di ritardo sulla demolizione di ponte Morandi»: ad annunciarlo a Palazzo Tursi, durante una commissione consiliare sul tema dell'ex viadotto Polcevera, Roberto Tedeschi direttore della struttura commissariale.

Problemi - Secondo quanto affermato dall'architetto ci sono varie concause per i ritardi: bonifiche necessarie, indagini della Procura, misure di sicurezza seguite al ritrovamento dell'amianto, condizioni meteo, soprattutto il vento, che ad esempio ha rallentato lo smontaggio della pila 5 sul versante ovest per questioni di sicurezza nell'uso delle maxi gru.

Motivi - Tedeschi in merito alla demolizione delle pile 10 e 11 ha aggiunto: «Per ora restano aperte le due opzioni, esplosivo o smontaggio vogliamo arrivare a un piano definito entro fine mese».

Mercoledì 17 aprile 2019 alle 12:50:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie Genova


































Per la tua pubblicità su Genova Post sfoglia la brochure

Privacy e Cookie Policy

Liguria News